1988

Nasce il Metodo Giletto. 32 Anni di Esperienza al tuo servizio.

Oltre 200.000

I neonati che hanno imparato a nuotare grazie al nostro metodo.

Oltre 5.400

Gli istruttori formati grazie al metodo Giletto in tutta Europa

14

I centri A.Q.E.A. in Italia che ad oggi insegnano il metodo con successo

NUOTO BABY & METODO GILETTO

Il Nuoto Baby è un’esperienza unica ed irripetibile, che può iniziare a pochi giorni di vita, non appena si cicatrizza il moncone del cordone ombelicale.

Questa attività psicomotoria coinvolge Genitori e Neonati in un ambiente ideale di crescita e sviluppo.

I benefici per il tuo bambino sono innumerevoli, primo su tutti quello di salvarsi la vita in caso di annegamento.

Il Metodo Giletto, infatti, nasce proprio per questo motivo.

Era il 1977, ed avevo solo 14 anni quando ho accidentalmente assistito ad un tragico incidente in piscina che mi ha radicalmente cambiata…

Fu quello, l’esatto ed intenso momento in cui ho deciso di dedicare tutta la mia vita allo studio di questa materia, e qualche anno dopo è nato il Metodo.

I BENEFICI DEL METODO

Oltre a prevenire il rischio di annegamento infantile, sono moltissimi i benefici, sia a livello fisico che a livello mentale, che favoriscono lo sviluppo del bambino.

Potrai riscontrare dei benefici immediati:

STIMOLA L'APPETITO

fdggghbgff
fbgfbgfbb

FAVORISCE IL SONNO

fdggghbgff
fbgfbgfbb

SVILUPPA I MUSCOLI

fdggghbgff
fbgfbgfbb

AZZERA LO STRESS

fdggghbgff
fbgfbgfbb

E al tempo stesso godrai dei benefici a lungo termine sul tuo bambino:

STIMOLA L'APPETITO

fdggghbgff
fbgfbgfbb

FAVORISCE IL SONNO

fdggghbgff
fbgfbgfbb

SVILUPPA I MUSCOLI

fdggghbgff
fbgfbgfbb

AZZERA LO STRESS

fdggghbgff
fbgfbgfbb

IL VIDEOCORSO

PERCHÈ UN VIDEOCORSO?

Il videocorso nasce dalle difficoltà che scaturiscono da questo periodo di distanziamento sociale.

Molte piscine, sia comunali che private, in questo momento sono chiuse al pubblico, e nessuno sa prevedere una riapertura.

"Non potevamo prevedere che il nostro bambino nascesse in un momento cosi difficile, ma possiamo agire affinché cresca con pari opportunità grazie agli strumenti digitali a nostra disposizione."